VIGLIENA TEMPORARY CITY

 

Temporary City a Vigliena
Grandi progetti in città, infiniti, interrotti, con tempi ormai incompatibili con la durata della vita media di un uomo, sottraggono intere parti della città più bella agli uomini del presente, buchi neri che rendono “invalida” la città per intere generazioni.
Vulcanica propone la Temporary City: laddove esiste un ‘buco nero’, un grande cantiere bloccato, i tempi di realizzazione rimandati nel tempo, il progetto temporaneo si riappropria, subito, delle parti perdute della città restituendole all’uso possibile, pronto poi a svanire alla ripresa dei lavori.
Interventi temporanei che possono diventare “virali”, disseminati rapidamente nei punti più sensibili della città, “agopuntura” urbana.
Vulcanica sceglie Vigliena, a Napoli est, un luogo esemplare, tra i più difficili e tra i più belli della città più bella del mondo, un luogo fantastico e paradossale.

2014, Naples

1/1

© 2015 by VULCANICAARCHITETTURA

  • Facebook Round
  • Instagram - Black Circle
  • architizer_edited
  • YouTube Round
  • LinkedIn Round